LE ATROCITÀ DELL’ISIS NON SI DIMENTICANO

Il 3 agosto si è commemorato un anno dal massacro di Sinjar, il Kurdistan non vuole dimenticare. Qui in Kurdistan è passato un anno dall’arrivo dei Daesh (ISIS), quando conquistarono Sinjar e distrussero la vita di tante famiglie, soprattutto yazide, uccisero tutti gli uomini che fecero prigionieri e rapirono le donne e bambini. Un anno in cui …

Rese schiave e fuggite dall’ISIS: a Duhok apre Jinda, un Centro per le donne Yazide

Jinda significa "nuova vita", un Centro creato per ridare speranza alle donne e ragazze traumatizzate dalla guerra. Duhok è nel nord dell'Iraq, nel Kurdistan, a circa 60 km da quell'importante confine che divide la libertà dalla sottomissione, la civiltà dall'inciviltà, cioè quella linea invisibile che è il limite dei territori governati dall'ISIS (Islamic State of …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: