Amos Oz – CONTRO IL FANATISMO

(...) Un mio caro amico nonché collega, quel fanatico narratore israeliano che Sammy Michael, ha vissuto un giorno un'esperienza che può capitare a tutti, prima o poi: una lunga tratta in macchina con un autista che gli ha prodigato la solita lezione sull'urgenza, per noi ebrei, di far fuori tutti gli arabi. Sammy l'ha ascoltato …

I terroristi sono persone frustrate, falsi mussulmani

Oggi sul Corriere della Sera è apparso un bel articolo di Amos Oz dal titolo "Il dolore delle donne separate dal mondo". Mi hanno particolarmente colpito tre passaggi che qui riporto e commento. Oz scrive: "Alcuni avvocati del multiculturalismo radicale, alcuni fedeli fanatici del politicamente corretto ci dicono oggigiorno: «Bene, voi siete tra coloro che …