Citazioni da Bruno Zevi

La storia dell'architettura è anzitutto e prevalentemente la storia delle concezioni spaziali. (...) Il carattere precipuo dell'architettura - il carattere per cui essa si distingue dalle altre attività artistiche - sta nel suo agire con un vocabolario tridimensionale che include l'uomo. La pittura agisce su due dimensioni, anche se può suggerirne tre o quattro. La …

Arad Fort (racconto inedito)

  Pietre bianche, squadrate, assolate. Vennero portate qui prima da arabi dai candidi vestiti poi da soldati venuti da lontano, con le loro corazze scintillanti. Parlavano una lingua dolce, che riempie la bocca come il miele ma che in bocca a quei soldati sapeva anche essere spietata. Portoghese. Qui le portarono e le posero una …

Citazioni da ARTE E CERVELLO di Lamberto Maffei e Adriana Fiorentini

L'arte è una forma di estensione della realtà, una via intellettuale ad aprire nuove esperienze. Gli stimoli visivi, reali o evocati dalla memoria, che eccitano il sistema nervoso dell'artista al momento della creazione dell'opera d'arte, trasformati dalla sua mano in colori e forme, ridiventano efficaci per la stimolazione del sistema nervoso dell'osservazione. In una certa …

Citazioni da Henry Matisse

Gli insegnanti dell'école des Beaux-Arts dicevano ai loro allievi: "Copiate la natura senza pensare". Per tutta la mia carriera ho reagito contro questa opinione cui non potevo sottostare e questa lotta è stata fonte di diversi mutamenti di strada, in cui ho cercato le possibilità espressive al di là della copia letterale, come il Divisionismo …

“La bevitrice di assenzio” tratto dal libro GIRO DI BOA

Le palpebre pesanti, le spalle ricurve. Un’infinita stanchezza sembra pesare su quelle spalle ricurve. Quanto sconforto, quanta delusione. Lì, seduta al bar da sola, con lo sguardo perso nel vuoto che pare cercare una via d’uscita, pensa a ciò che è accaduto, a quello che poteva essere. Neppure l’abito elegante indossato quella mattina ha aiutato …

Citazioni da Wassily Kandinsky

In generale il colore è un mezzo per influenzare l'anima. Il colore è il tasto. L'occhio è il martelletto. L'anima è un pianoforte con molte corde. L'artista è la mano che, toccando questo o quel tasto, fa vibrare l'anima. E' chiaro che l'armonia dei colori è fondata solo su un principio: l'efficace contatto con l'anima. …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: